MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com

MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016

L’ultima generazione di modelli del brand britannico MINI assicura un divertimento di guida irresistibile sia nel segmento delle vetture compatte che di piccola cilindrata. La gamma di modelli John Cooper Works viene completata adesso da un nuovo atleta di alta classe che entusiasmerà nuovi target-group con il suo caratteristico race feeling. La nuova MINI John Cooper Works Clubman celebra la propria anteprima mondiale al Mondial de l’Automobile 2016 di Parigi. L’ultimogenito è contemporaneamente l’atleta più estremo della gamma MINI: infatti, coniuga il suo temperamento coinvolgente con primati nelle discipline abitabilità, versatilità e utilizzo nei percorsi più lunghi. Il risultato è una maggiore varietà anche nella gamma di modelli John Cooper Works. Dopo l’esordio di successo della nuova MINI John Cooper Works nella classica linea a 3 porte e la nuova MINI John Cooper Works Cabrio che assicura un vivace divertimento di guida open-air, la nuova MINI John Cooper Works Clubman si presenta come un multi-talento, preparata ad affrontare sia i numerosi aspetti della guida giornaliera che le sfide derivanti dall’uso sul circuito. Grazie al motore più potente finora montato in un modello MINI, alla trazione integrale ALL4 di serie, alla tecnica di assetto configurata per offrire le massime caratteristiche di performance e al design e agli equipaggiamenti esclusivi, la MINI John Cooper Works Clubman si distingue nettamente dalle altre varianti di modello della MINI Clubman. Inoltre, il pubblico del Salone che si terrà dal 1° al 16 ottobre nella capitale francese, potrà ammirare l’attuale offerta di modelli nel segmento delle vetture compatte e di piccola cilindrata. Oltre alla nuova MINI Cabrio, l’attenzione si concentrerà soprattutto sulla nuova MINI Seven. Il primo modello di design della nuova generazione è disponibile sia nella versione a 3 porte che a 5 porte e combina le moderne caratteristiche premium con la cura della tradizione e dello stile individuale. Multi-talento dalle caratteristiche prestazionali entusiasmanti: la nuova MINI John Cooper Works Clubman. La nuova MINI John Cooper Works Clubman interpreta il tradizionale concetto automobilistico di Shooting Brake, che rappresenta in modo esclusivo nel segmento delle compatte premium, non solo in uno stile moderno, ma anche particolarmente sportivo. Quattro porte laterali e le caratteristiche Split Door nella coda, cinque “veri” posti e un volume del bagagliaio ampliabile da 360 a 1 250 litri, le assicurano un’immagine inconfondibile e una grande versatilità che nella nuova MINI John Cooper Works Clubman risulta sia dal concetto di spazio che di propulsione. L’ultima versione della trazione integrale ALL4 non ottimizza solo l’entusiasmante agilità di guida, ma anche la spinta in avanti nei percorsi sullo sterrato. La coppia motrice che grazie a ALL4 viene distribuita in ogni situazione di guida tra le ruote anteriori e posteriori in base al fabbisogno momentaneo, viene messa a disposizione da un motore quattro cilindri da 2 000 cc equipaggiato con la tecnologia MINI TwinPower Turbo e sottoposto a una serie di interventi di modifica speciali, ripresi dal mondo delle gare. Con la sua potenza massima di 170 kW/231 CV e una coppia massima di 350 Newtonmetri, il propulsore accelera la nuova MINI John Cooper Works Clubman (consumo di carburante nel ciclo combinato: 7,4 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 168 g/km) da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi sia in combinazione con il cambio manuale a sei rapporti di serie che con l’optional cambio Steptronic sportivo a otto rapporti. L’assetto con impianto frenante sportivo Brembo e cerchi in lega John Cooper Works da 18 pollici è stato adattato in modo ottimale alle caratteristiche prestazionali del propulsore. Inoltre, all’handling, che resta controllabile con precisione in qualsiasi momento, contribuiscono le proprietà della scocca aerodinamicamente ottimizzata. L’equipaggiamento di serie della nuova MINI John Cooper Works Clubman comprende, oltre al cockpit dedicato, proiettori LED, MINI Driving Modes, Park Distance Control, Comfort Access inclusa la possibilità di aprire le Split Door in modo touchless, radio MINI Visual Boost con schermo a colori da 6,5 pollici e tasti multifunzione del volante, nonché Active Cruise Control con funzione frenante. Elegante divertimento di guida dalle radici ricche di tradizione: la nuova MINI Seven. Nel segmento delle vetture di piccola cilindrata la MINI a 3 porte dell’ultima generazione di modelli provvede, per la prima volta insieme alla MINI a 5 porte, a un ulteriore incremento della popolarità del brand. Entrambi i modelli sono disponibili adesso nella versione MINI Seven. Questo modello di design accentua sia le origini britanniche e l’appeal estroverso che il tipico divertimento di guida del marchio e il carattere premium della nuova generazione MINI. La vernice nel colore di contrasto melting silver per il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori esterni, esclusive strisce per il cofano motore e vari elementi decorativi, nonché cerchi in lega da 17 pollici nel design MINI Seven twotone sottolineano all’esterno lo stile individuale del modello. All’interno, sono soprattutto i sedili sportivi nell’abbinamento stoffa / pelle diamond malt brown, creato appositamente per il modello di design, a formare degli esclusivi tocchi di design. Per entrambe le varianti di carrozzeria della nuova MINI Seven sono disponibili rispettivamente due motori a benzina e due motori diesel. Inoltre, per aumentare decisamente il comfort, il divertimento di guida e la personalizzazione dello stile, viene offerto il pacchetto di equipaggiamenti MINI Seven Chili.

Il nome del nuovo modello di design ricorda la première di cinque decenni e mezzo fa della rivoluzionaria piccola vettura proveniente dalla Gran Bretagna. Il primo esemplare della quattro posti, nota oggi sotto il nome Mini classica, venne prodotto all’epoca come Austin Seven.


title : MINI al Mondial De l’ Automobile di Parigi 2016
updated : dicembre 27th, 2016
updated_iso8601 : 2016-09-29T11:01:10+00:00
author : Ale Marino