Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro - Worldwide Automotive News - Driveandride.com
Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain

Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro

Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain. La strada sterrata di campagna che conduce alla parete di arrampicata o i ripidi tornanti che portano al rifugio alpino semisepolto nella neve: dove le station-wagon tradizionali devono spesso gettare la spugna, la nuova Classe E 4MATIC All-Terrain avanza disinvolta grazie alla maggiore altezza libera dal suolo, alle ruote di grandi dimensioni e alla trazione integrale 4MATIC di serie. E fa anche una gran bella figura con il suo look incisivo, caratterizzato da poderosi passaruota sporgenti e mascherina del radiatore in stile SUV. Il lancio avverrà nella primavera 2017 con prezzi a partiore da 60.700 euro

 

“Mai prima d’ora la Classe E era stata così versatile come la All-Terrain. Il nuovo modello coniuga infatti un look incisivo in stile SUV con l’abitabilità intelligente della station-wagon. A questo si aggiungono le tante innovazioni in materia di sicurezza e gli interni pluripremiati della Classe E”, ha dichiarato Ola Källenius, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG e responsabile della Divisione Vendite di Mercedes-Benz Cars. “Con la trazione integrale 4MATIC di serie e la maggiore altezza libera dal suolo, dovuta alle sospensioni pneumatiche multicamera AIR BODY CONTROL, anch’esse di serie, la Classe E 4MATIC All-Terrain è una vettura eclettica: idonea per percorrere strade di campagna, perfetta per la famiglia e per il tempo libero.”

 

Gli elementi di design d’ispirazione offroad, come la mascherina a due lamelle in stile SUV o i rivestimenti neri dei passaruota, conferiscono alla All-Terrain un aspetto poderoso e robusto e la differenziano dalla classica versione station-wagon. Dinamismo ed eleganza moderna si fondono con l’autorevolezza di uno status symbol e seguono il linguaggio formale contemporaneo. Il nuovo modello eredita dalla Classe E Station-wagon tutte le soluzioni intelligenti per il vano di carico, come la posizione package di serie per i sedili posteriori che consente di portare gli schienali in una posizione più verticale di circa 10 gradi. In questo modo il volume di carico aumenta di altri 30 litri e arriva, complessivamente, a 670 litri, senza che si debba rinunciare al comfort di una cinque posti.

 

Inoltre, lo schienale del divano posteriore frazionabile nel rapporto 40:20:40 (di serie) permette di variare in molti modi la suddivisione dello spazio in base alle esigenze personali e di privilegiare di volta in volta la capacità di trasporto o il numero di posti a sedere. Appositi interruttori situati nel vano bagagli e a destra e a sinistra degli schienali consentono di sbloccarli elettricamente. Sono inoltre disponibili tutte le innovazioni della Classe E che incrementano sicurezza e comfort e che assistono il guidatore.

 

La All-Terrain si presenta al lancio nella versione E 220 d 4MATIC (143 kW/194 CV) con motore diesel a quattro cilindri di nuovo sviluppo. Seguirà a breve distanza una variante con motore diesel a sei cilindri. Entrambi i modelli sono equipaggiati di serie con il nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC.

 

Dati tecnici in sintesi

E 220 d 4MATIC
Numero/disposizione cilindri 4/in linea
Cilindrata (cm3) 1.950
Potenza nominale (kW/CV) 143/194 a 3.800 giri/min
Coppia nominale (Nm) 400 a 1.600-2.800
Consumo di carburante in ciclo NEDC

(l/100 km) combinato

5,2
Emissioni di CO2 in ciclo combinato (g/km) 137
Classe di efficienza A
Accelerazione 0-100 km/h (s) 8,0
Velocità massima (km/h) 232

 

Programma di marcia All-Terrain: perfettamente attrezzato per il fuoristrada

 

La Classe E 4MATIC All-Terrain dispone di serie del DYNAMIC SELECT, che permette di scegliere tra cinque programmi di marcia per variare la caratteristica di motore, cambio, ESP® e sterzo. Una particolarità specifica di questo modello è il programma di marcia All-Terrain, derivato dal GLE, che presenta una serie di impostazioni per la guida in fuoristrada. L’assetto ancora più confortevole e le ruote grandi con fianco più alto accrescono ulteriormente rispetto alla Classe E il comfort di marcia sui percorsi accidentati.

Selezionando il programma di marcia All-Terrain con l’apposito interruttore e in combinazione con le sospensioni pneumatiche AIR BODY CONTROL (di serie) l’assetto si solleva di 20 mm fino ad una velocità massima di 35 km/h. Le soglie d’intervento dell’ESP® come pure il controllo d’imbardata e la regolazione antislittamento (ASR) variano di conseguenza. Con il programma di marcia All-Terraincompaiono alcune indicazioni specifiche nel display della vettura. Tra le informazioni visualizzate figurano angolo di sterzata, livello del veicolo (posizione delle sospensioni pneumatiche), angolo di pendenza e d’inclinazione, posizione di acceleratore e freno e una bussola.

 

Rispetto alla Classe E Station-wagon, la Classe E 4MATIC All-Terrain è più alta di 29 millimetri – 14 mm si devono al maggior rapporto altezza/larghezza degli pneumatici, mentre gli altri 15 mm derivano dalle sospensioni pneumatiche, che presentano un livello normale di marcia più alto. Le sospensioni pneumatiche permettono di regolare l’assetto su tre livelli da 0 a +35 mm. Indipendentemente dal programma di marcia, il livello massimo può essere impostato anche manualmente con il tasto di livello sulla consolle centrale. A seconda del programma di marcia e della velocità, l’altezza libera dal suolo varia da 121
a 156 mm.

 

Mercedes-Benz All-Terrain E 220d 4MATIC

Motore

Numero/disposizione cilindri 4/in linea, 4 valvole per cilindro
Cilindrata cm³ 1.950
Alesaggio x corsa mm 82,0 x 92,3
Potenza nominale kW/CV 143/194 a 3.800 giri/min
Coppia nominale Nm 400 a 1.600-2.800 giri/min
Rapporto di compressione 15,5: 1
Preparazione della miscela iniezione ad alta pressione

Trasmissione

Cambio 9G-TRONIC
Rapporti

 

Trasmissione totale

Rapporto al ponte

 

1a marcia

2a marcia

3a marcia

4a marcia

5a marcia

6a marcia

7a marcia

8a marcia

9a marcia

Retromarcia

2,47

 

5,35

3,24

2,25

1,64

1,21

1,00

0,86

0,72

0,60

4,80

Assetto

Asse anteriore a quattro bracci, molle pneumatiche, ammortizzatori oleopneumatici, barra stabilizzatrice
Asse posteriore a bracci multipli (5), sospensioni pneumatiche, ammortizzatori oleopneumatici, barra stabilizzatrice
Impianto frenante freni a disco anteriori autoventilanti, freni a disco posteriori autoventilanti, freno di stazionamento elettrico, ABS, Brake Assist, ESP®
Sterzo servosterzo elettromeccanico a cremagliera
Cerchi 8,0 J x 19
Pneumatici 245/45 R 19

Dimensioni e pesi

Passo mm 2.939
Carreggiata ant./post. mm 1.604/1610
Lunghezza mm 4.947
Larghezza mm 1.861
Altezza mm 1497
Diametro di volta m 11,90
Volume bagagliaio max.* l 670**-1.820
Peso in ordine di marcia secondo CE kg 1.920
Carico utile kg 670
Massa complessiva kg 2.590
Serbatoio/di cui riserva l 50/7

Prestazioni e consumi

Accelerazione 0-100 km/h s 8,0
Velocità massima km/h 231
Consumo di carburante

in ciclo NEDC urbano/extraurbano/comb.

l/100 km 5,6-5,5/

5,1-5,0/
5,3-5,2

Emissioni di CO2 g/km 139-137

 

*secondo metodo di misurazione VDA, ** con divano posteriore in posizione package (di serie), altrimenti 640 l

Michael Kelz, responsabile sviluppo della Classe E

Molta esperienza maturata con i nostri SUV

Michael Kelz è responsabile dello sviluppo della Classe E e quindi anche
della All-Terrain. Con l’ingegnere abbiamo discusso anche delle qualità fuoristradistiche della nuova arrivata.

 

Ing. Kelz, con la All-Terrain Mercedes-Benz presenta una versione completamente nuova della Classe E nella sua ormai lunga tradizione. Perché?

 

Kelz: Sono molti i clienti che apprezzano la libertà di poter usare la loro vettura anche al di fuori delle strade asfaltate. La All-Terrain va loro incontro, rimanendo efficientissima in autostrada dal punto di vista aerodinamico. Un’attrattiva particolare è sicuramente anche il design più pronunciato che sottolinea ulteriormente la potenza.

 

Al di là delle strade asfaltate: si intendono più che altro prati bagnati e strade di campagna piuttosto che tracciati difficili, vero? Quali sono le capacità fuoristradistiche della nuova arrivata?

 

Naturalmente la All-Terrain non ha le capacità da fuoristrada dei nostri SUV anche solo per pure ragioni geometriche come l’angolo di scarpata e gli sbalzi. Tuttavia nelle prove che abbiamo effettuato ha sempre dimostrato di cosa è capace in fuoristrada. La All-Terrain gestisce magistralmente piccole puntate improvvise in fuoristrada, strade di campagna, neve e sabbia, il tutto abbinato al grande comfort di guida, al dinamismo e all’agilità tipici della Classe E.

 

Oltre alla trazione integrale 4MATIC la All-Terrain è dotata di serie di sospensioni pneumatiche multicamera AIR BODY CONTROL. Che cos’altro contribuisce alle sue qualità fuoristradistiche?

 

L’AIR BODY CONTROL permette di adattare l’altezza libera dal suolo al tipo di terreno e contribuisce così in modo determinante alle qualità offroad della All-Terrain. La All-Terrain non è però solo una Classe E più alta. Nel suo sviluppo sono confluite molte delle conoscenze che abbiamo maturato nell’ambito dei SUV. Lo si vede, ad esempio, nel programma di marcia All-Terrain, specifico del modello, in cui, tra le altre cose, abbiamo modificato le soglie di intervento dell’ESP® o la regolazione dell’imbardata e la regolazione antislittamento (ASR) per adattarle alle condizioni offroad.

 

Nella trazione 4MATIC della nuova Classe E è avvenuto un cambiamento concettuale. Il ripartitore di coppia non è più integrato nel cambio automatico, ma è flangiato. Quali vantaggi comporta questa soluzione?

 

Soprattutto più efficienza: grazie alla struttura modificata abbiamo potuto aumentare il rendimento, ridurre l’attrito e risparmiare 3 kg circa di peso. Rimangono invariati tutti i classici vantaggi del 4MATIC, come la rapidità di reazione con condizioni difficili del fondo stradale e la struttura compatta.

Inoltre, l’introduzione nella Classe E dell’ESP® regolabile su più livelli ha reso possibile regolare con maggiore precisione la trazione integrale nei programmi di marcia, con prestazioni conseguentemente migliori.

Design

Aspetto incisivo

Gli elementi di design d’ispirazione offroad conferiscono alla All-Terrain un aspetto poderoso e robusto e la differenziano dalla classica versione station-wagon. Dinamismo ed eleganza moderna si fondono con l’autorevolezza di uno status symbol e seguono il linguaggio formale contemporaneo.

La caratteristica più appariscente dell’incisivo frontale è la mascherina a due lamelle in stile SUV con Stella centrale integrata. Le lamelle sono in argento iridium. L’aspetto robusto si deve anche al paraurti anteriore indipendente e al rivestimento galvanizzato color cromo argentato nel look protezione antincastro. Il paraurti anteriore è suddiviso in tre parti; la sezione superiore è in tinta con la vettura, mentre quella inferiore è in materiale sintetico nero zigrinato.

 

Nella vista laterale spiccano i rivestimenti neri dei passaruota, che sottolineano il carattere All-Terrain. Lo stesso vale per i sottoporta, del medesimo colore e con inserto cromato. Tre esclusivi tipi di cerchi in lega leggera, nel formato da 19 e 20 pollici e con fianchi più alti, assicurano un portamento orgoglioso, una maggiore altezza libera dal suolo e un maggior comfort su fondo dissestato.

Anche sulla coda la All-Terrain dispone di un paraurti diviso in tre parti, con la sezione superiore in tinta con la vettura e la sezione inferiore in materiale sintetico nero zigrinato. Tra le altre caratteristiche tipicamente SUV figurano una robusta protezione esterna del bordo di carico e una protezione antincastro galvanizzata color cromo argentato con funzione puramente estetica.

Per quanto riguarda gli interni, in particolare spiccano un elemento decorativo nel look luminio e carbonio, disponibile in esclusiva per la All-Terrain, i pedali sportivi in acciaio legato con inserti in gomma antisdrucciolo e i tappetini con la scritta All-Terrain. L’equipaggiamento della All-Terrain a seconda delle versioni prevede interni AVANTGARDE o EXCLUSIVE; il designo è disponibile a richiesta.

Motore e cambio

Molte innovazioni ai fini dell’efficienza

La All-Terrain si presenta al lancio nella versione E 220 d 4MATIC (143 kW/194 CV) con motore diesel a quattro cilindri di nuovo sviluppo. Seguirà a breve distanza una variante con motore diesel a sei cilindri. Entrambi i modelli sono equipaggiati di serie con il nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC.

Con il nuovo motore diesel a quattro cilindri fa la sua comparsa in Mercedes-Benz una nuova famiglia di motori che schiude nuove dimensioni in termini di efficienza. Per la prima volta in un motore diesel per autovetture viene utilizzato il processo di combustione con incavo a gradino, che prende il nome dalla forma della camera di combustione all’interno del pistone. Tra le innovazioni vi sono anche la combinazione di basamento in alluminio e pistoni in acciaio, oltre al rivestimento NANOSLIDE®, ulteriormente perfezionato, delle canne dei cilindri.

Il motore diesel della All-Terrain E 220 d 4MATIC eroga 143 kW (194 CV) di potenza e in ciclo combinato NEDC consuma, in media, 5,2 litri di gasolio ogni 100 chilometri. A ciò fanno riscontro emissioni di CO2 di 137 grammi al chilometro. Il merito dell’elevata efficienza va attribuito, oltre che all’ottimizzazione del convogliamento dell’aria sul lato di aspirazione e di scarico e all’adozione dell’iniezione common rail di quarta generazione (con valori di pressione fino a 2.050 bar), anche ad una riduzione dell’attrito interno del 25% circa.

Tutti i componenti determinanti per un’efficace riduzione delle emissioni sono installati direttamente sul motore. Il miglior isolamento e il perfezionamento dei rivestimenti del catalizzatore hanno permesso di rinunciare completamente alla gestione della temperatura lato motore nell’avviamento a freddo e nel funzionamento ai bassi carichi. Oltre ai vantaggi sul fronte delle emissioni, si ottiene così una riduzione dei consumi soprattutto nei brevi tragitti. La disposizione del sistema di post-trattamento dei gas di scarico in prossimità del motore ha come effetti positivi una bassa dispersione termica e condizioni di esercizio ideali.

Il motore dispone di un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) a più vie che combina il ricircolo dei gas di scarico raffreddati ad alta e a bassa pressione. La posizione ideale del baricentro della combustione permette di ridurre nettamente le emissioni grezze del motore sull’intera mappatura. Di serie la All-Terrain è dotata del cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC. L’ampia spaziatura dei rapporti dalla prima alla nona marcia, pari a 9,15, consente una generale riduzione del regime e rappresenta quindi un fattore determinante per l’elevata efficienza energetica e il comfort di marcia della vettura. I tempi ridotti di inserimento delle marce e di reazione del cambio assicurano la massima brillantezza possibile, a fronte del massimo comfort di innesto. Tutto ciò è legato all’elevato rendimento del cambio che si nota soprattutto nella riduzione dei consumi. 

In primo piano: 4MATIC

Più trazione, più stabilità di marcia

Che si tratti di piste sconnesse, sentieri di campagna fangosi, strade innevate o ghiacciate, la Classe E 4MATIC All-Terrain affronta in modo eccellente qualsiasi fondo stradale grazie alla trazione integrale permanente 4MATIC. La trazione 4MATIC si basa sull’interazione tra il sistema di trazione elettronico 4ETS e il programma elettronico di stabilità ESP®. Il 4ETS distribuisce la coppia tra l’asse anteriore e l’asse posteriore in rapporto 45:55 (dato relativo alle vetture con guida a sinistra). Se una o più ruote perdono aderenza al suolo, il 4ETS le frena rapidamente e convoglia automaticamente la forza motrice sulle ruote dotate di buona trazione.

 

Più trazione e stabilità di marcia su fondo sdrucciolevole sono i vantaggi più importanti della trazione integrale 4MATIC. Nei modelli 4MATIC della nuova Classe E ha avuto luogo un cambiamento concettuale: il ripartitore di coppia monostadio non è più integrato nel cambio automatico, ma è flangiato al cambio 9G-TRONIC come sistema a sé stante. Ciò aumenta il rendimento, riduce l’attrito e consente di risparmiare circa tre chilogrammi di peso rispetto al concetto precedente. A ciò si aggiungono la messa a punto ottimale delle proprietà del lubrificante e la prevenzione della formazione di impurità nel cambio 9G-TRONIC, mediante separazione del circuito dell’olio dal circuito idraulico, dovute ai residui che si formano nel ripartitore di coppia.

 

Sono rimasti invariati la forma compatta del 4MATIC, che non comporta limitazioni nell’abitacolo e nel vano di carico, e il cosiddetto bloccaggio “pre-lock”. Il differenziale centrale è dotato di una frizione a lamelle bidisco che produce un’azione bloccante di base di circa 50 Nm tra asse anteriore e asse posteriore. Il pacco dischi a lamelle è costantemente precaricato da una molla a tazza. Quando le ruote anteriori o posteriori slittano, il movimento relativo delle lamelle genera una coppia di attrito che viene trasmessa all’asse che sta ruotando a velocità inferiore. Questo principio del trasferimento variabile della coppia migliora la trazione e la stabilità di marcia della vettura. Gli effetti positivi della frizione pre-lock in termini di trazione e stabilizzazione risultano evidenti in particolar modo con bassi coefficienti di attrito tra pneumatici e fondo stradale.

Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain

Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain


title : Nuova Mercedes-Benz Classe E 4MATIC All-Terrain da 60.700 euro
updated : gennaio 17th, 2017
updated_iso8601 : 2017-01-17T10:57:22+00:00
author : Ale Marino