Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi. - Worldwide Automotive News - Driveandride.com
Science of Sound

Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi.

Science of Sound. Anche se suona come impensabile, per via delle sonorità vivaci, i brani dai testi più melanconici, come ad esempio Sorry di Justin Bieber, Back to Black di Amy Winehouse e Mr Brightside, dei The Killerssarebbero in realtà molto indicati per migliorare il tono dell’umore di coloro che iniziano la giornata in auto, per dirigersi verso il luogo di lavoro. E l’effetto positivo potrebbe protrarsi fino a 2 ore dall’ascolto.

Ecco ciò che emerge da un nuovo studio sul ‘potere emotivo delle playlist in auto’ condotto da Ford, in collaborazione con Spotify e l’Università di New York. Troverebbero sicuramente un posticino in questa playlist anche Summertime Sadness di Lana Del Ray e Shake It Out di Florence and the Machine.

Dallo studio, inoltre, emerge che sarebbe il mood blue abbinato a melodie adatte all’esperienza di guida – denominatore comune di tutte queste canzoni – a portare le persone a preferirle, come colonna sonora, durante i momenti trascorsi al volante, nei loro spostamenti quotidiani.

“Per molti automobilisti, nell’organizzazione dei propri spostamenti, la scelta di una playlist indicata al tipo di viaggio, adatta ad esempio al percorso casa-palestra o ad altri momenti, riveste la stessa importanza di quella del percorso stradale migliore”, ha dichiarato Marcel Breker, Ingegnere, Ford Europa. “Quando abbiamo scelto di introdurre a bordo della nuova Fiesta un sistema audio premium come il B&O PLAY, abbiamo voluto comprendere meglio come la scelta della musica possa influenzare l’umore, non solo durante l’effettivo spostamento, ma anche nelle ore successive”.

Gli studiosi hanno individuato due caratteristiche chiave nella musica che, assieme, influiscono nel modificare lo stato d’animo. Il dinamismo ‘muove’ la canzone, mentre il ritmo, il tempo, e la chimica intrinseca ne delineano la profondità, le emozioni che ne scaturiscono e gli aspetti più legati alle sensazioni. Insieme, questi elementi possono essere un ‘balsamo per l’anima’ e riuscire nell’impresa di risollevare anche la guida più noiosa. Nel condurre la ricerca, ai conducenti Italiani, francesi, inglesi e tedeschi che hanno partecipato allo studio, è stato richiesto di ascoltare playlist con diverse combinazioni di dinamismo e chimica intrinseca. Gli stati d’animo dei conducenti sono stati poi rilevati attraverso una serie di questionari sottoposti loro subito prima, immediatamente dopo e durante gli spostamenti in auto del mattino.

Le tracce con un ritmo più adatto alla guida hanno sortito gli effetti migliori, ma quelle più blue o in chiave minore, con una chimica intrinseca meno intensa, sono state altrettanto apprezzate quanto quelle dai toni più allegri, ovvero con una chimica intrinseca più forte.

“A ridosso del test, i pezzi con un elevato livello di dinamismo hanno protratto i loro effetti anche nel giorno successivo”, ha spiegato Amy Belfi, Neuroscienziato Cognitivo presso l’Università di New York, che si occupa di studiare gli effetti della musica sull’apparato cerebrale. “Quello che è stato particolarmente interessante in questo esperimento è la constatazione che non sono soltanto le canzoni più allegre ad avere un effetto positivo sull’umore dei guidatori, ma ugualmente possono averlo anche i brani dai testi e melodie più malinconiche. Infatti, le canzoni blue sono in grado di aiutarci a vivere meglio il rapporto con noi stessi. Ci possono ricordare, ad esempio, le difficili esperienze che abbiamo superato e dalle quali abbiamo tratto degli insegnamenti importanti per la nostra vita”.

“Nel condurre questo studio ci siamo concentrati su come gli elementi musicali di dinamismo e chimica intrinseca siano in grado di influenzare l’umore delle persone durante la giornata” ha raccontato Koppel Verma di Spotify, che ha fornito la sua consulenza per questo progetto di ricerca. “Questa ricerca ha mostrato che non solo le canzoni pop, più allegre ed energiche, sono l’ideale per iniziare al meglio la giornata. Infatti, quando abbiamo analizzato le nostre playlist ‘da viaggio’ già esistenti, ci siamo accorti che molte contenevano al loro interno, un numero elevato di canzoni dal tono malinconico. Si tratta di una scoperta molto interessante perché se la precedente ricerca ci ha mostrato che il percorso casa-lavoro, nelle prime ore della mattina, è un momento di transizione importante, ora possiamo utilizzare i dati emersi dai test, per contribuire a stabilizzare su un mood positivo il tono dell’umore dei conducenti anche nei giorni successivi”.

Ecco la playlist ideale:

Back to Black – Amy Winehouse

Beggin’ – Madcon

Black Hole Sun – Soundgarden

Buck Rogers – Feeder

Chained To The Rhythm – Katy Perry, Skip Marley

Ciao Adios – Anne Marie

Don’t You Worry Child – Swedish House Mafia, John Martin

Everybody’s Changing – Keane

The Final Countdown – Europe

Green Light – Lorde

Hometown Glory (High Contrast Remix) – Adele

Lean On – Major Lazer, Mo

Mr Brightside – The Killers

Power – Little Mix, Stormzy

Run – Foo Fighters

Shake It Out – Florence and the Machine

Sorry – Justin Bieber

Summertime Sadness (Cedric Gervais Remix) – Lana Del Ray

This Is What You Came For – Calvin Harris, Rihanna

Titanium – David Guetta, Sia

Wake Me Up When September Ends – Green Day

What Went Down – Foals

The Winner Takes It All – Abba

Science of Sound

Science of Sound

Science of Sound


title : Vuoi essere felice mentre sei alla guida? Ascolta canzoni tristi.
updated : giugno 26th, 2017
author : Ale Marino