Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna - WorldWide Automotive News - Driveandride.com

Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna



Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna. 

In occasione della 40a edizione del Motor Show di Bologna, Renault presenta cinque anteprime nazionali che saranno commercializzate nel corso del 2017. Nuovo KOLEOS, il SUV che completa l’alto di gamma Renault, dal carattere robusto e il design raffinato; Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ, berlina quattro porte che unisce le caratteristiche di una coupé con il comfort e l’abitabilità da segmento superiore; Nuova GRAND SCÉNIC, la versione 7 posti che completa la gamma Scénic e Nuova ZOE, equipaggiata con la nuova batteria Z.E.40.
Inoltre, sullo stand Renault Sport, Renault presenta in anteprima nazionale NuovaTWINGO GT, la city car sportiva e stilosa che strizza l’occhio al pubblico maschile.
Insieme alle anteprime, nello stand Renault sarà presente: la gamma crossover con CAPTUR, KADJAR,oltre ad ESPACE e TALISMAN l’alto di gamma che rappresenta la massima espressione in tema di comfort e tecnologia secondo Renault.
Anche Nuova SCÉNIC, il nuovo concetto di monovolume, rivoluzionato nel design e con un concentrato di tecnologia e soluzioni inedite di modularità e NuovaMÉGANE SPORTER la station wagon di segmento C che associa eleganza e dinamismo, completeranno la presenza di Renault all’attesissimo evento automobilistico.

NUOVO KOLEOS

Renault svela in anteprima nazionale Nuovo KOLEOS, in occasione della 40a edizione del Motorshow di Bologna.
Con un DNA da SUV del segmento D, Nuovo KOLEOS riprende tutte le caratteristiche specifiche di questo universo:
• design atletico e possente;
• caratteristiche all-road all’avanguardia, grazie al know-how Renault e ad un’altezza libera dal suolo di 210 mm;
• interni raffinati e confortevoli;
• abitabilità record nella categoria, con 289 mm di raggio alle ginocchia per i passeggeri posteriori;
• prestazioni riprese dall’alto di gamma Renault, tra cui il tablet multimediale R-LINK 2.
Nuovo KOLEOS coniuga così il design robusto con le prestazioni e la raffinatezza di una grande berlina.
Grazie ai suoi punti di forza, Nuovo KOLEOS si colloca come riferimento della categoria in termini di comfort ed eleganza.
Nuovo KOLEOS sarà commercializzato in Italia nella seconda parte del 2017.
Design e qualità
Per sottolineare le caratteristiche da SUV, Nuovo KOLEOS è equipaggiato con protezioni laterali delle porte, grandi ruote (fino a 19 pollici) e barre da tetto in alluminio.
L’altezza libera dal suolo rialzata (210 mm) e gli angoli di attacco e di uscita, rispettivamente di 19° e 26°, ne garantiscono le capacità all-road.
Il DNA di Nuovo KOLEOS traspare anche dall’abitacolo, con un design elegante e protettivo, in perfetta coerenza con gli esterni.
La posizione di guida rialzata di ben 150 mm rispetto a TALISMAN, modello con cui condivide l’architettura modulare, offre un’eccellente visibilità.
Il design della plancia, alta, larga e verticale, comunica un senso di protezione e sicurezza. Ai due lati della consolle centrale, le maniglie rappresentano una volontaria allusione al mondo delle 4×4, conferendo un carattere sportivo all’abitacolo.
Al centro del cruscotto, il grande schermo (fino a 8,7 pollici) è perfettamente integrato, con la consolle centrale e consente al conducente e al passeggero di fruire di uno spazio confortevole.
La parentela con TALISMAN, la nuova grande berlina alto di gamma di Renault, eletta auto più bella dell’anno al Festival Automobilistico Internazionale di Parigi 2016, è indiscutibile. Non potrebbe essere altrimenti, d’altronde, poiché la riflessione sul design esterno dei due modelli è stata contestuale, sotto l’egida di Alexis Martot, responsabile del design esterno di TALISMAN e di Nuovo KOLEOS.
Questo design caratteristico consente di associare, al primo sguardo, Nuovo KOLEOS all’alto di gamma Renault. L’impronta comune si ritrova, in particolare, nel design del frontale, con la losanga Renault che spicca in posizione verticale su un’ampia calandra cromata.
Le linee tese del cofano motore conferiscono a Nuovo KOLEOS un carattere possente che il modello rivendica. Tale impressione visiva è rafforzata dall’aggiunta, nella parte anteriore, di elementi che riflettono la luce: l’inserto cromato, che parte dal fanale e percorre tutta la lunghezza del parafango, allunga visivamente il cofano. Unico nel segmento, questo inserto rappresenta un elemento stilistico che consente di distinguere Nuovo KOLEOS dal resto della concorrenza.
Il passo di 2.705 mm, rispetto a una lunghezza totale di 4.672 mm, è uno dei più lunghi della categoria e consente a Nuovo KOLEOS di rivendicare un’abitabilità record e un posizionamento da vero e proprio SUV del segmento D.
Anche la parte posteriore rivendica con orgoglio il design Renault: i gruppi ottici allungati accrescono la larghezza percepita del veicolo (1.843 mm) e sottolineano la presenza della losanga Renault al centro del portellone. Gli inserti cromati nella parte inferiore del paraurti posteriore disegnano un doppio terminale di scarico, coerenti con il design di Nuovo KOLEOS.
Nella parte anteriore, Nuovo KOLEOS adotta, secondo le versioni, fanali full LED “Pure Vision”, con funzione di abbaglianti e anabbaglianti. Questa tecnologia, che offre una potenza del 20% superiore a quella di un fascio luminoso alogeno, migliora nettamente la visibilità notturna. Di giorno, le luci diurne conferiscono a Nuovo KOLEOS uno sguardo intenso ed esclusivo.
Posteriormente, i gruppi ottici, illuminati notte e giorno, sono dotati della tecnologia Edge Light e offrono un effetto 3D, che garantisce una luce netta e brillante da vicino e da lontano.
Al centro del design e dell’esperienza di vita a bordo di Nuovo KOLEOS, R-LINK 2 gestisce le prestazioni del veicolo (multimediali, navigatore, telefono, radio, dispositivi di assistenza alla guida, ecc.), diventando il centro di controllo del veicolo.
Secondo le versioni, lo schermo è disponibile in due formati, perfettamente integrati nel design della plancia: schermo orizzontale da 7 pollici o verticale da 8,7 pollici.
Nuovo KOLEOS propone inoltre un’ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida (ADAS). Tali funzioni, accessibili e attivabili dal tablet R-LINK 2, consentono di:
• mettere in sicurezza: sistema di frenata di emergenza attiva;
• avvisare: allarme per superamento della linea di carreggiata, allarme distanza di sicurezza, allarme superamento limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica, sistema di sorveglianza dell’angolo morto, rilevatore di stanchezza;
• facilitare:Parking Camera , commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti, sensori di parcheggio anteriore, posterioreEasy Park Assist (parcheggio automatico).

Tecnologia 4×4 all’avanguardia e semplice da utilizzare
La tecnologia ALL MODE 4×4-i di Nuovo KOLEOS ha già dimostrato le proprie qualità su milioni di veicoli dell’Alleanza venduti nel mondo intero. Questa trasmissione integrale è estremamente semplice da utilizzare. Basta attivare un comando disposto a sinistra del volante per scegliere tra le modalità “2WD” (trazione anteriore), “4WD AUTO”, che suddivide la coppia tra le ruote anteriori e posteriori in modo automatico e intuitivo o, in situazioni di scarsa aderenza e a bassa velocità, la modalità “4WD LOCK” consente al conducente di optare per una trasmissione integrale permanente.
La trasmissione integrale offre anche maggiore stabilità e sicurezza su strada, garantendo una perfetta aderenza in qualunque circostanza e neutralizzando i fenomeni di sottosterzo e sovrasterzo. Per adattarsi alle esigenze dei mercati e delle regioni, Nuovo KOLEOS sarà disponibile anche in versione due ruote motrici.

Spazioso e raffinato, Nuovo KOLEOS offre il confort di una grande berlina
Nuovo KOLEOS beneficia di un’abitabilità record, di un’ampia gamma di equipaggiamenti specifici dell’alto di gamma Renault, e nello stesso tempo di una presentazione curata, grazie a tinte e materiali accuratamente selezionati per trasmettere qualità. L’obiettivo è diventare un riferimento nella categoria in termini di comfort e raffinatezza.
Con 289 mm di raggio alle ginocchia, Nuovo KOLEOS distacca la concorrenza offrendo la migliore abitabilità posteriore della categoria. Questa abitabilità record è completata da un’altezza libera sopra la testa e una larghezza alle spalle e ai gomiti, che garantiscono ampio spazio ai passeggeri posteriori. Infine, i sedili di seconda fila beneficiano di una funzione riscaldamento a due livelli d’intensità.
L’abitabilità record per i passeggeri è completata da un ampio vano bagagli modulabile e da numerosi vani portaoggetti ergonomici.
• Con una capacità di 542 dm3 VDA (624 l), il vano bagagli è dotato di un intelligente contro-pianale, collocato allo stesso livello della soglia del vano bagagli per offrire una superficie piatta.
• Il sistema “Easy Break” consente, grazie a maniglie collocate nel vano bagagli, di ripiegare con un solo gesto il divano posteriore con funzionalità 1/3-2/3, portando così il volume di carico totale a 1690 dm3 VDA.
• Infine, sono disponibili 35 litri di vani portaoggetti, tra cui un vano chiuso in plancia di 11 litri e un vano di cinque litri nella consolle.
Gli interni di Nuovo KOLEOS associano lo stile robusto e autentico dei SUV alla presentazione e alla qualità percepita attese da una grande berlina. Nuovo KOLEOS propone, infatti, materie valorizzanti e resistenti, come il cromo satinato ultrasottile, utilizzato per numerosi inserti su volante, leva del cambio e bocchette di ventilazione.

NUOVA MÉGANE GRAND COUPÉ

La gamma Renault cresce con il lancio di una versione quattro porte. Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ è presentata in anteprima nazionale alla 40a edizione del Motorshow di Bologna, completando la proposta nel segmento C.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ è stata ideata, progettata e sviluppata parallelamente alla capostipite Nuova MÉGANE, sfruttando anche know-how e caratteristiche del seg. D grazie alla piattaforma comune CMF C/D.
Grazie al design che rimanda alla caratteristiche di una coupé e al comfort e all’abitabilità da segmento superiore, MÉGANE GRAND COUPÉ si colloca come nuovo riferimento nel segmento delle berline tre volumi.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ è prodotta nel sito di Bursa in Turchia, già commercializzata in circa trenta Paesi, arriverà in Italia nel corso della prossima primavera.

Una berlina statuaria dal design dinamico
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ è una berlina tre volumi dal design dinamico e nello stesso tempo elegante.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ, tuttavia, è molto più di una semplice versione quattro porte.
• Si distingue dalla concorrenza per le proporzioni e la sagoma tipo coupé.
• I designer di Renault sono riusciti a integrare il vano bagagli di 550 dm3 VDA in modo armonioso ed equilibrato.
• La sagoma spaziosa (4,63 m di lunghezza, 1,81 m di larghezza e un passo record nella categoria di 2,71 m) le consente di rivendicare un design statutario e di offrire spazio ai passeggeri.
• Il profilo slanciato è il risultato di un minuzioso lavoro sul rapporto tra superfici vetrate e lamierate (1/3 – 2/3), e di un’altezza della carrozzeria (1,44 m) e un’altezza libera dal suolo (13 cm) contenute.
• La carreggiata anteriore e posteriore, di 1,57 m, la più ampia della categoria, e la proposta di ruote fino a 18 pollici ne rafforzano visivamente la presenza su strada.
• Le spalle larghe e scolpite contribuiscono a conferirle uno stile più dinamico.
Prestazione esclusiva nel segmento delle berline tre volumi compatte, Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ adotta, un ampio tetto panoramico in vetro, che fornisce luce naturale nell’abitacolo ai passeggeri dei sedili anteriori e posteriori. Visto dall’esterno, il tetto panoramico crea una continuità tra il parabrezza e il lunotto, esaltando l’eleganza e la raffinatezza del modello.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ eredita numerosi elementi stilistici della famiglia Nuova MÉGANE, tra cui la firma luminosa anteriore e posteriore, visibile giorno e notte, che la distingue nettamente dal resto della concorrenza.
• Anteriormente, la firma luminosa a forma di C è dotata della tecnologia LED con guida luminosa ed effetto 3D. Nelle versioni di fascia alta, Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ dispone di proiettori “full LED” (tecnologia LED Pure Vision), con funzione automatica di commutazione abbaglianti/anabbaglianti.
• Nella parte posteriore, i gruppi ottici a LED restano costantemente accesi, tracciando una firma orizzontale trasversale. L’effetto 3D – realizzato con la tecnologia Edge Light – è quello di un pennello luminoso che disegni in profondità una luce di colore rosso intenso.

Confort e abitabilità al miglior livello del segmento
I sedili hanno beneficiato di un lavoro di precisione e assicurano comfort e supporto grazie al design e all’utilizzo di una schiuma a doppia densità. Essi condividono la struttura con ESPACE e TALISMAN, collocandosi così al miglior livello della categoria in termini di supporto e comfort. L’abitacolo propone un ampio spazio per il conducente e i passeggeri:
• larghezza alle spalle e ai gomiti tra le migliori del segmento sia per i posti anteriori che per quelli posteriori;
• raggio alle ginocchia di 216 mm per i posti posteriori, pari a 37 mm in più della versione cinque porte;
• inclinazione del divano posteriore (27°) che ottimizza l’altezza libera sopra la testa per i passeggeri di statura più elevata e migliora il comfort posturale;
• il vano bagagli di 550 dm3 è il più capiente della categoria. Oltre all’ampio volume di carico, si caratterizza per gli aspetti pratici e per la facilità di carico, che permette uno sfruttamento ottimale del volume.

Un livello di equipaggiamento e tecnologie inedite nel segmento
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ propone R-LINK 2 con il touchscreen orizzontale 7 pollici o verticale 8,7 pollici, identico a quello di ESPACE, TALISMAN o Nuovo KOLEOS. Unico nel segmento, è dotato di schermo di tipo capacitivo, che assicura un grande comfort tattile, simile a quello di uno smartphone o di un tablet.
Grazie al riconoscimento vocale per il navigatore, il telefono, le applicazioni e la radio, R-LINK 2 consente un accesso semplificato alle diverse funzionalità, con la massima sicurezza.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ eredita la tecnologia MULTI-SENSE® dal segmento superiore. Già disponibile su ESPACE e TALISMAN, la tecnologia MULTI-SENSE® consente un’esperienza di guida su misura, intervenendo su:
• risposta del pedale dell’acceleratore e del motore;
• tempi di passaggio dei rapporti (solo sulla trasmissione EDC);
• assistenza del servosterzo;
• ambiente luminoso dell’abitacolo.
Nuova MÉGANE GRAND COUPÉ offre un’ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida (ADAS), accessibili e attivabili da R-LINK 2, come ad esempio il cruise control adattivo, l’allarme superamento dei limiti di velocità, o i sensori di parcheggio anteriori, posteriori e laterali.

NUOVA GRAND SCENIC

Veicolo familiare per eccellenza, Nuova GRAND SCÉNIC, sarà disponibile in Italia esclusivamente nella versione 7 posti a completamento della gamma Scénic.
Nuova GRAND SCÉNIC reinventa il concetto di monovolume, rivoluzionato nel design e con un concentrato di tecnologia e soluzioni inedite di modularità; si caratterizza per la sua silhouette dinamica ed elegante, esaltata dai cerchi da 20 pollici di serie, esclusivi sul segmento.
Nuova GRAND SCÉNIC è già ordinabile presso la Rete vendita Renault e sarà disponibile in concessionaria a partire dal mese di gennaio.

Una silhouette fluida ed elegante
Sulle orme di Nuova SCÉNIC, anche Nuova GRAND SCÉNIC realizza una rivoluzione nel design per offrire alle famiglie una silhouette che coniuga fluidità ed eleganza con: abitabilità, spaziosità e modularità.
Grazie al passo allungato e allo sbalzo posteriore ridotto rispetto alla versione precedente, la silhouette di Nuova GRAND SCÉNIC risulta molto filante e dinamica.
Come su Nuova SCÉNIC, anche GRAND SCÉNIC monta di serie cerchi in lega da 20 pollici e propone in opzione il tetto panoramico in vetro fisso, che offre grande luminosità grazie all’apertura senza traversa centrale.
All’esterno le barre da tetto in alluminio satinato, di serie fin dal secondo livello di allestimento, offrono maggiore praticità e un tocco di raffinatezza. Inoltre il diffusore in tinta grigio metal, situato sulla minigonna posteriore, garantisce più dinamismo alla silhouette del modello.
I gruppi ottici posteriori di forma verticale con effetto 3D, illuminati giorno e notte, contraddistinguono Nuova GRAND SCÉNIC rispetto a Nuova SCÉNIC che monta gruppi ottici orizzontali.
Una vita a bordo progettata per il benessere di 7 passeggeri
Nuova GRAND SCÉNIC propone un abitacolo confortevole, dalla modularità intelligente, con allestimenti che corrispondono allo stile di vita delle famiglie moderne.
I sedili anteriori hanno una struttura simile a quella adottata da ESPACE, con una regolazione elettrica a otto vie, che integra la regolazione lombare, una funzione massaggio e riscaldamento sulle versioni di fascia alta. Su tutte le versioni, i sedili di 2a fila sono scorrevoli, in modo indipendente (1/3, 2/3), ed i sedili di 3a fila, a scomparsa, hanno una struttura simile a quella di ESPACE.
La Modularità One Touch consente, con un’unica pressione sullo schermo touch screen di R-LINK 2 o sul comando situato nel vano bagagli, di ripiegare automaticamente i sedili posteriori per ottenere un pianale piatto. Con un semplice gesto si beneficia così di un volume di carico ottimizzato. Inoltre, il sedile passeggero anteriore può essere ripiegato a tavolino per una lunghezza di carico ottimizzata di 2,85 m.
La consolle centrale scorrevole Easy Life, equipaggiamento iconico di SCÉNIC con i suoi 13 litri di vani portaoggetti, evolve per coincidere con i nuovi utilizzi dei passeggeri dei sedili anteriori e posteriori. Anteriormente, la consolle offre un vano portaoggetti illuminato chiuso da uno sportello scorrevole, con bracciolo integrato, sotto il quale sono disposte, in funzione delle versioni, due prese USB, uno slot SD card, una presa Jack e una presa 12 V per i passeggeri anteriori. Nella parte posteriore sono presenti due prese USB, una presa jack e una presa 12 volt, completate da un vano portaoggetti dedicato ai passeggeri posteriori.
Scegliere Nuova GRAND SCÉNIC, più lunga di 24 cm rispetto a Nuova SCÉNIC, significa anche guadagnare volume, a livello del vano bagagli e del carico: 718 dm3 VDA (pari a 765 l) con i sedili in terza fila ripiegati ed i sedili di seconda fila arretrati al massimo, e fino a 866 dm3 VDA con i sedili di seconda fila avanzati al massimo.
Nuova GRAND SCÉNIC è leader sul segmento delle monovolume compatte, versione lunga, per i 63 litri di capacità supplementare dei vani portaoggetti.
Il cassetto “Easy Life”, ereditato da ESPACE e CAPTUR, situato davanti al passeggero anteriore, offre una capacità di 11,5 litri, pari a 3 litri in più rispetto a un tradizionale cassetto chiuso in plancia. Illuminato e climatizzato, si sblocca elettricamente, grazie a un rilevatore di movimento. La serratura del cassetto si chiude automaticamente con il veicolo fermo. Oltra al cassetto e alla consolle scorrevole “Easy Life”, Nuova GRAND SCÉNIC conserva molteplici vani portaoggetti intelligenti, che rappresentano un volume supplementare di 38,5 litri, in particolare conservando i quattro vani a sportello sotto il pianale, molto apprezzati dalle famiglie.
Posteriormente, Nuova GRAND SCÉNIC offre gli intelligenti tavolini “Easy Life”, ideati per accompagnare le famiglie nei loro viaggi. Con i tavolini aperti, si scopre un sistema per fissare tablet elettronici di diverse dimensioni. Chiusi, questi tavolini propongono un piccolo spazio di carico, utile per riporre un cellulare, una console per videogiochi o delle matite. Le due prese USB presenti nella parte posteriore della console centrale scorrevole consentono un utilizzo prolungato degli apparecchi elettronici.

Tecnologie avanzate per una guida serena
Nuova Grand SCÉNIC eredita anche tutti i principali sistemi di assistenza alla guida già proposti su ESPACE, TALISMAN e Nuova MÉGANE. Gli ADAS, tutti accessibili e attivabili dal tablet R-LINK 2, consentono di:
• mettere in sicurezza: Regolatore di velocità adattivo (ACC), Sistema di frenata di emergenza attiva (AEBS);
• avvisare: Visio System (Allarme per superamento involontario della linea di carreggiata LDW), Avviso distanza di sicurezza (DW), Riconoscimento della segnaletica stradale con allerta superamento limite (OSP con TSR), Sensore angolo morto (BSW);
• facilitare: Parking Camera, commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti (AHL), sensori di parcheggio anteriori, posteriori e laterali ed Easy Park Assist.
Nuova GRAND SCÉNIC offre una guida personalizzabile grazie alla tecnologia MULTI-SENSE®, una tecnologia che consente di personalizzare l’esperienza di guida intervenendo sulla risposta del pedale dell’acceleratore e del motore, sui tempi di passaggio dei rapporti con una trasmissione automatica EDC, sulla resistenza dello sterzo, sull’ambiente luminoso dell’abitacolo e sulla funzione massaggio del sedile conducente.

NUOVA ZOE

Altra novità presentata in anteprima nazionale al Motorshow di Bologna è Nuova Renault ZOE che, con un’autonomia record fra le auto elettriche per il grande pubblico, pari a 400 km NEDC, segna l’inizio di una nuova era, rimuovendo le barriere psicologiche che hanno frenato finora il passaggio alla mobilità elettrica e rendendo l’auto 100% elettrica una soluzione di mobilità per tutti. Un grande passo avanti per l’automobile e per Renault che, in 115 anni di storia, ha saputo innovare con la precisa volontà di democratizzare la tecnologia.
Renault introduce su Nuova ZOE una nuova batteria da 41 kWh, denominata “Z.E. 40”. Parallelamente, Nuova ZOE beneficia di evoluzioni di equipaggiamento e nuovi servizi connessi.
Nuova ZOE con la batteria Z.E. 40 è già ordinabile presso la Rete di vendita Renault ad un prezzo chiavi in mano a partire da 25.000 € per la versione Life R90 Flex con batteria a noleggio e 33.000 € per la versione Life R90 con batteria di proprietà.
La nuova batteria Z.E. 40 conferisce a ZOE la più alta autonomia tra i veicoli elettrici per il grande pubblico
Leader delle vendite in Europa e pioniere della mobilità 100% elettrica, Renault accelera nell’innovazione e nell’attuazione della sua strategia Z.E. (Zero Emissioni)[1].
Grazie alla nuova batteria Z.E. 40, Nuova ZOE offre un’autonomia record di 400 km NEDC, pari al doppio dell’autonomia che il modello proponeva al lancio. In condizioni reali, questa nuova batteria consente, ad esempio, di percorrere 300 km su tratte urbane e periurbane[2]. Nuova ZOE propone, così, la maggiore autonomia tra i veicoli 100% elettrici per il grande pubblico.
Veicolo elettrico più venduto in Europa, ZOE rappresenta già oggi una reale alternativa al modello termico, soprattutto tenendo conto delle distanze che percorrono gli automobilisti quotidianamente.
Con la nuova batteria, Renault rimuove le ultime barriere psicologiche che hanno frenato finora il passaggio alla mobilità elettrica, permettendo percorsi più lunghi e, di conseguenza, un utilizzo sempre più diversificato. Il cliente non deve più preoccuparsi della ricarica e potrà anche partire con Nuova ZOE per un fine settimana.
I chilometri di autonomia sono recuperati rapidamente in fase di ricarica. I tempi di ricarica per km della batteria Z.E. 40 sono simili a quelli della batteria 22 kWh, che resta anch’essa disponibile in gamma su una singola versione: bastano in media 30 minuti, ad esempio, per disporre di un’autonomia supplementare di 80 chilometri nella maggior parte dei punti di ricarica ad accesso pubblico disponibili in Europa[3]. Per sfruttare al massimo la potenza delle colonnine di ricarica rapida, Nuova ZOE continua ad essere disponibile anche con la funzionalità Quick Charge[4].
Il caricatore Cameléon™, brevettato da Renault, conferisce a ZOE tempi di ricarica da 2 a 6 volte più rapidi di quelli della concorrenza sulle colonnine di ricarica più diffuse su suolo pubblico, ovvero quelle da 22 kW.
La nuova batteria Z.E. 40 di Nuova ZOE dispone di 41 kWh di energia utile, pari ad una capacità di stoccaggio praticamente doppia rispetto alla batteria standard da 22 kWh utili.
Sviluppata in stretta collaborazione con LG Chem, questa batteria è basata su una tecnologia agli ioni di litio ad alta densità energetica.
Gli ingegneri di Renault e LG sono riusciti ad aumentare la capacità di stoccaggio della batteria agli ioni di litio, senza modificarne l’ingombro e con un aumento di peso contenuto. L’ottimizzazione è dovuta, infatti, non all’aggiunta di moduli supplementari, come spesso accade, ma all’intervento sulla chimica delle celle della batteria, per accrescerne la densità energetica. Tale evoluzione è stata ottenuta senza rischi a livello dell’affidabilità e della sicurezza di utilizzo.
Inoltre, l’importante capacità energetica della batteria viene direttamente convertita in autonomia per Nuova ZOE, grazie alla particolare cura dedicata all’integrazione della batteria nel veicolo. La gestione elettronica della batteria ottimizza il consumo elettrico di Nuova ZOE durante il funzionamento, preservandone la potenza. Per garantire l’efficienza anche con temperature esterne molto elevate o molto basse, il nuovo sistema di condizionamento mantiene la batteria di Nuova ZOE ad un livello temperato.

Una nuova versione esclusiva: ZOE Bose
Renault lancia una nuova versione di ZOE, che si rivolge essenzialmente ai clienti che desiderano prestazioni esclusive.
Si distingue, in particolare, per sellerie in pelle premium, cerchi in lega da 16’’ neri diamantati Bangka, sedili anteriori riscaldabili e il sistema audio BOSE® con 4 altoparlanti e 2 tweeter per la massima purezza del suono, ideale da apprezzare nella silenziosità di ZOE.
La versione propone una tinta di carrozzeria unica ed esclusiva: Grigio Ittrio.
Le novità riguardano anche gli altri livelli di equipaggiamento.
Nuova ZOE è, infatti, disponibile in due nuove tinte: Rosso Intenso e Grigio Titanio.
La versione INTENS propone oggi retrovisori elettrici ripiegabili e nuovi cerchi in lega 16’’ bitono. Gli interni diventano più eleganti grazie, tra l’altro, alla nuova armonia “full black” che caratterizza le sellerie e diversi elementi dell’abitacolo. Sulla versione INTENS è disponibile un nuovo pack interni blu, che coniuga eleganza e dinamismo.

NUOVA TWINGO GT

Renault svela in anteprima nazionale Nuova TWINGO GT, in occasione della 40a edizione del Motorshow di Bologna.
Precisa, confortevole e divertente, Nuova TWINGO GT esalta il piacere di guida, con sensazioni uniche ed accessibili, nella migliore tradizione delle GT progettate da Renault Sport.
Nuova TWINGO GT è alimentata da un motore TCe turbo capace di sviluppare fino a 110 cavalli e 170 Nm di coppia.

Un design ispirato alla concept-car Twin’Run
Ancor prima di salire a bordo, Nuova TWINGO GT regala piacere già al primo sguardo. I cerchi in lega da 17’’, l’altezza da terra ribassata e i profili passaruota in nero opaco creano un’armonia visiva che evoca sportività.
Il disegno dei cerchi in lega è ispirato a Twin’Run, la concept-car che prefigurava le linee del design di TWINGO.
Gli altri elementi distintivi sono la presa d’aria laterale, il diffusore del paraurti posteriore – ridisegnato per integrare il doppio terminale di scarico – e i loghi Renault Sport presenti sulle fiancate e sul posteriore.
Presentata al Motorshow di Bologna nella nuova ed esclusiva tonalità Spicy Orange, Nuova TWINGO GT è proposta anche nei colori Cosmic Grey, Nero Etoilé e Bianco Dreams.
Partendo dal cofano e prolungandosi per tutta la lunghezza del tetto, anche gli stripping NACA strizzano l’occhio a Twin’Run. Sono in nero per la tonalità Spicy Orange, in arancione per le altre tinte carrozzeria disponibili.
L’abitacolo è coerente con l’esterno. Note arancioni ravvivano la selleria in pelle-tessuto, le bocchette di ventilazione e la base della leva del cambio. Con soglie sulle portiere contrassegnate Renault Sport, pedaliera e pomello della leva del cambio in alluminio, Nuova TWINGO GT continua a sedurre e invita alla guida!

Una GT… con qualcosa in più
Pur condividendo l’architettura di alcune delle vetture sportive che hanno fatto la storia di Renault Sport – come R5 Turbo o CLIO V6 – TWINGO rimane comunque una piccola city car che non rinuncia alla maneggevolezza e al comfort. Alloggiato tra le ruote posteriori il motore a tre cilindri è inclinato a 49 gradi per offrire maggiore compattezza. Per Nuova TWINGO GT, gli ingegneri di Renault Sport hanno quindi lavorato all’ottimizzazione del motore più performante della gamma TWINGO, il TCe da 898 cm3.
Elemento distintivo di Nuova TWINGO GT, la presa d’aria situata sul parafango posteriore sinistro che sostituisce quella normalmente posizionata nel passaruota.
Per approfittare di questa ventata di aria fresca, il regime di rotazione del turbocompressore è stato aumentato. La pompa della benzina è progettata per aumentare di conseguenza la portata di carburante e la pompa dell’acqua è studiata per ottimizzare il raffreddamento della meccanica.
Anche il terminale di scarico è stato oggetto di un lavoro specifico, con una nuova taratura della portata d’aria e della contropressione e un silenziatore a doppia uscita.
Con la modifica della mappatura, la potenza si attesta a 110 cv, mentre la coppia massima raggiunge i 170 Nm. Il dinamismo e la sportività sono completati dal cambio manuale a cinque rapporti rivisitati.
Al pari del motore, anche il telaio non si discosta molto dall’architettura iniziale. Beneficia di una messa a punto specifica, effettuata dai Team di Renault Sport.
I nuovi ammortizzatori sono associati alle molle originali, ma con una taratura sportiva. Anche la barra stabilizzatrice anteriore è stata sostituita con una di diametro superiore. Con un’altezza da terra ribassata di 20 mm rispetto a TWINGO e i cerchi Twin’Run da 17’’ – che calzano pneumatici Yokohama BluEarth – Nuova TWINGO GT è decisamente ben piantata al suolo.
È stata rivista anche l’elettronica, con una nuova taratura del controllo dinamico di traiettoria ESP. La messa a punto di Nuova TWINGO GT è stata realizzata dai piloti collaudatori di Renault Sport, che intervengono su tutte le gamme R.S. e GT.
Il prezzo chiavi in mano di Nuova TWINGO GT è 15.600€.

CAPTUR

Renault CAPTUR è un urban crossover dalle forme morbide, che dichiara con semplicità la sua vocazione allo stile e il suo gusto per il tempo libero. Dinamico ed elegante, dentro e fuori, CAPTUR allarga gli orizzonti in materia di comfort, design, equipaggiamenti e piacere di guida.
Renault riesce a sintetizzare in CAPTUR le caratteristiche fondamentali di tre differenti concetti di auto. Personalità e robustezza del SUV, funzionalità del monovolume, dinamismo e piacere di guida della berlina.
Renault CAPTUR è stato progettato per semplificare la vita, permettendo di avere tutto a portata di mano. Dall’Easy Access System II, modalità di apertura e chiusura dell’auto senza la necessità di trovare le chiavi, al sistema integrato R-Link Evolution con schermo touch da 7” con cui è possibile accedere a tutte le funzionalità con estrema facilità, dalla telefonia alla navigazione.
Renault CAPTUR si distingue, inoltre, per le numerose possibilità di personalizzazione interna ed esterna. Presenta, infatti, 15 combinazioni di tinte BE-STYLE oltre alle 6 tinte monotono. Internamente, invece, si può optare per le innovative sellerie Zip Collection, sfoderabili e lavabili.
Renault CAPTUR è disponibile con due motorizzazioni benzina e due motorizzazioni Diesel:
• energy TCe 90 con cambio manuale 5 rapporti;
• energy TCe 120 EDC a 6 rapporti;
• energy dCi 90 con cambio manuale 5 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti);
• energy dCi 110 con cambio manuale 6 rapporti.
I prezzi chiavi in mano di Renault CAPTUR partono da 16.950 € per la versione LIFE Energy TCe 90.

KADJAR

Primo crossover di Renault nel segmento C, Renault Kadjar si distingue per il design esterno fluido e atletico. Gli interni orientati verso il conducente e la qualità dei materiali utilizzati esaltano il piacere di guida.
Misto tra SUV, station wagon e berlina, Renault Kadjar possiede tutte le caratteristiche di un autentico crossover:
• capacità off-road, grazie alla motricità potenziata e all’altezza libera dal suolo rialzata di 200 mm;
• modularità intuitiva e volume del vano bagagli al miglior livello, con 472 dm3 VDA (527 litri);
• comfort e serenità grazie a numerosi sistemi di assistenza alla guida.
Equipaggiato con il nuovo tablet connesso R-Link 2®, Renault Kadjar propone una connettività intuitiva e personalizzabile.
KADJAR è disponibile con una motorizzazione benzina e due diesel:
• energy TCe 130 con cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 7 rapporti);
• energy dCi 110 con cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti);
• energy dCi 130 con cambio manuale 6 rapporti.
I prezzi chiavi in mano di Renault Kadjar partono da 20.600 € per la versione Energy TCe 130.

ESPACE

ESPACE, modello iconico della gamma Renault, aggiunge alla luminosità e alla modularità dell’auto familiare, stile, solidità e piacere di guida. Il piacere di guida è rafforzato ed esaltato dal sistema Multi-Sense®, dispositivo che coordina tutte le tecnologie di bordo, trasformando il conducente nel pilota di un’esperienza di guida e di vita a bordo personalizzabile in funzione dei propri desideri.
Con l’arrivo di ESPACE, Renault ha ulteriormente migliorato l’efficacia del sistema 4Control®, associando a quest’ultimo il controllo elettronico delle sospensioni, coordinando efficacemente l’azione dei due componenti essenziali del comportamento stradale di un’auto: lo sterzo e le sospensioni. Insieme, i due dispositivi assicurano un controllo e un comfort senza eguali per i movimenti bruschi e di grande ampiezza. Il sistema 4Control® influisce direttamente sulla dimensione trasversale del comportamento del veicolo, mentre il controllo delle sospensioni interviene sulla dimensione verticale, influenzando le sensazioni e conferendo un assetto su strada, più morbido o più rigido.
ESPACE è disponibile con una motorizzazione benzina e due diesel:
• energy TCe 200 (cambio automatico EDC 7 rapporti);
• energy dCi 130 (cambio manuale 6 rapporti);
• energy dCi 160 Twin Turbo (cambio automatico doppia frizione EDC 6 rapporti).
I prezzi chiavi in mano di Renault ESPACE partono da 33.800 € per la versione ZEN con motore Energy dCi 130.

TALISMAN

Eletta “Auto più bella dell’anno – 2015” al 31° Festival Automobilistico Internazionale, Renault TALISMAN sfoggerà la sua silhouette slanciata ed elegante alla 40a edizione del Motorshow di Bologna.
Oltre che per il suo design incisivo, in linea con i codici classici delle berline di questo segmento, e per il confort di vita a bordo che offre grazie al suo abitacolo accogliente e spazioso, Renault TALISMAN si distingue per le numerose novità tecnologiche che contribuiscono a massimizzare il confort, la sicurezza ed il piacere di guida e che sono tutte coordinate da un unico “direttore d’orchestra”, il sistema Multi-Sense®.
Il sistema Multi-sense® fa coincidere l’insieme delle tecnologie di TALISMAN con i desideri del conducente. Voglia di sportività, di serenità, di efficienza, Renault TALISMAN si adatta completamente, cambiando temperamento in un attimo.
Su strada, Renault TALISMAN si distingue per le qualità dinamiche e le sensazioni di guida personalizzabili. Renault TALISMAN beneficia di un comportamento stradale unico, grazie all’associazione del telaio 4CONTROL® (4 ruote sterzanti) e del controllo delle sospensioni. Grazie al telaio 4CONTROL® associato al controllo delle sospensioni, Renault TALISMAN assicura infatti una guida agile, dinamica e confortevole.
Renault TALISMAN è disponibile con due motorizzazioni benzina e tre diesel:
• 1.6 TCe 150 cv con cambio automatico EDC a 7 rapporti;
• 1.6 TCe 200 cv con cambio automatico EDC a 7 rapporti;
• dCi 110 cv con cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti);
• dCi 130 cv con cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti);
• dCi 160 cv con cambio automatico EDC a 6 rapporti.
I prezzi chiavi in mano di Renault TALISMAN partono da 30.050 € per la versione dCi 110cv.

NUOVA SCENIC

Presentata in anteprima mondiale all’ultimo Salone dell’Automobile di Ginevra, Nuova Renault SCÉNIC reinventa il concetto di monovolume, proponendo un design moderno dalla spiccata personalità, un concentrato di tecnologie all’avanguardia, comfort e modularità che sono alla base del successo delle tre generazioni precedenti che hanno fatto la storia degli ultimi 20 anni.
Il nuovo design di Nuova SCÉNIC rappresenta una netta evoluzione rispetto ai codici tradizionali delle monovolume. Con le sue proporzioni inedite che presentano un armonioso equilibrio tra le grandi ruote da 20 pollici di serie, l’altezza dal suolo del veicolo, il passo allungato e lo sbalzo posteriore ridotto, Nuova SCÉNIC si presenta con una silhouette fluida e dinamica.
Anche in questa quarta generazione, il comfort e la modularità sono gli elementi che caratterizzano il DNA del modello.
• Nuova SCÉNIC è leader nel segmento delle monovolume compatte per la capacità totale dei vani portaoggetti addizionali con un totale di carico di 63 litri.
• Il vano bagagli di Nuova SCÉNIC, con un volume di 496 dm3 VDA (pari a 572 litri), guadagna 26 dm3 VDA rispetto a SCÉNIC 3, e si posiziona così nella top 3 del segmento delle monovolume compatte.
• “One Touch Folding” per ripiegare automaticamente i sedili posteriori.
• Cassetto e Tavolini “Easy Life” affinché tutti i passeggeri possano godere di tutti gli spazi in viaggio.
Prima in assoluto nel segmento delle monovolume compatte, Nuova SCÉNIC è equipaggiata di serie con la Frenata di Emergenza Attiva con rilevamento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System), un dispositivo di assistenza alla guida che consente di innescare una frenata di emergenza attiva nel caso in cui fosse rilevata la presenza di un pedone. Tale funzionalità è disponibile su un ampio range di velocità, da 7 a 60 km/h.
Inoltre, Nuova SCÉNIC offre prestazioni da segmento superiore come i dispositivi di assistenza alla guida ADAS già disponibili sui modelli alto di gamma ESPACE e TALISMAN e su Nuova MEGANE; la tecnologia Multi-Sense®, R-Link2 con schermo touch screen da 8,7 pollici e l’Head-up display a colori.
Nuova SCÉNIC offre una gamma motori molto ampia con due motorizzazioni benzina e quattro motorizzazioni diesel.
• energy TCe 115 (con cambio manuale 6 rapporti);
• energy TCe 130 (con cambio manuale 6 rapporti);
• energy dCi 95 (con cambio manuale 6 rapporti);
• energy dCi 110 (con cambio manuale 6 rapporti o cambio automatico a doppia frizione EDC 7 rapporti);
• energy dCi 130 (con cambio manuale a 6 rapporti);
• energy dCi 160 Twin Turbo (con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti).
I prezzi chiavi in mano di Nuova Renault SCÉNIC partono da 21.900 € per la versione Life con motore Energy Tce 115.

MEGANE SPORTER

Nuova MÉGANE SPORTER è una station wagon dal design raffinato, che coniuga dinamismo ed eleganza. È il veicolo più basso e dotato delle carreggiate più larghe della categoria, che ne rafforzano l’assetto stradale.
L’auto beneficia dell’architettura modulare CMF C/D (Common Module Family), che le consente di proporre numerose prestazioni del segmento superiore, ereditate da ESPACE e da TALISMAN. Nuova MÉGANE SPORTER propone, di conseguenza, come Nuova MÉGANE berlina, una gamma completa di tecnologie esclusive nel segmento: una guida connessa grazie a R-LINK 2, il touchscreen multimediale e intuitivo da 8,7 pollici, una guida personalizzabile grazie alla tecnologia MULTI-SENSE®.
Nuova MÉGANE SPORTER è inoltre un veicolo versatile e familiare, che propone un comfort dinamico molto omogeneo.
Nuova MÉGANE SPORTER propone tre motorizzazioni benzina e cinque motorizzazioni diesel:
• energy TCe 100, cambio manuale 6 rapporti;
• energy TCe 130, cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con trasmissione automatica a doppia frizione EDC 7 rapporti);
• energy TCe 205, cambio automatico a doppia frizione EDC 7 rapporti;
• energy dCi 90, cambio manuale 6 rapporti;
• energy dCi 110, cambio manuale 6 rapporti (disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti);
• energy dCi 110 ECOBUSINESS, cambio manuale 6 rapporti;
• energy dCi 130, cambio manuale 6 rapporti;
• energy dCi 165, cambio automatico a doppia frizione EDC 6 rapporti.
I prezzi chiavi in mano di Nuova MÉGANE SPORTER partono da 19.900 € per la versione Energy Tce 100.

TWINGO R1A

A partire dal 3 Dicembre, Renault esporrà sul suo stand TWINGO R1A, la versione di TWINGO dedicata alle competizioni rallistiche.
TWINGO R1A è l’auto da rally, sviluppata sulla base della versione stradale TWINGO con motore Energy TCe 90. Ha debuttato sui campi di gara del Rally di Sanremo 2016 come “gara-test” per poi dar vita al Trofeo espressamente dedicato a TWINGO nell’ambito del Campionato Italiano Rally.
Il progetto è stato ideato e sviluppato interamente da Renault Italia, insieme a STE – Sport Team Equipment – promoter dei Trofei Renault Rally, e al Team Gima Autosport.
Il Kit TWINGO R1A verrà proposto completo di assemblaggio. I clienti che sceglieranno la nuova TWINGO R1A potranno quindi ritirarla già pronta per la gara.
Tra gli aspetti principali del kit, oltre all’evoluzione elettronica, sono previsti una dashboard specifica programmabile e la possibilità di acquisizione dati.
Dopo il primo anno di competizioni, lo sviluppo della vettura destinata ai rally è andato avanti con ottimi risultati. Nella prossima stagione 2017, TWINGO R1A si presenterà con la sua nuova versione “EVO” che, grazie al lavoro fatto con la nuova elettronica Mektronic, vanta prestazioni potenziate: ben 128 cavalli (25% di potenza in più rispetto a TWINGO R1A) e un miglioramento della coppia che passa da 185 Nm / 2.200 giri/min a 215 Nm / 3.150 giri/min.
Affidabilità, economicità e sicurezza, sono i tre assi fondamentali che hanno guidato lo sviluppo di TWINGO R1A per iniziare sin da giovani nel mondo dei rally targato Renault.

Renault al Motor Show di Bologna

Renault al Motor Show di Bologna

________________________________________
[1] Zero emissioni in fase di utilizzo: né emissioni di CO2 né inquinanti atmosferici regolamentati durante la guida, secondo il ciclo di omologazione NEDC, parti soggette ad usura escluse.
[2] Autonomie per ZOE equipaggiata con il motore R90, da 90 cv. Nota Bene: il motore “R90” era chiamato in precedenza “R240”. Da oggi, la denominazione comprende il valore corrispondente alla potenza e non all’autonomia.
[3] La velocità di ricarica varia leggermente in funzione della temperatura esterna, del livello di carica iniziale della batteria e della potenza effettiva erogata dalla colonnina.
[4] Con il motore “Q90” da 90 cv. Nota Bene: il motore “Q90” era chiamato in precedenza “Q210”. Da oggi, la denominazione comprende il valore corrispondente alla potenza e non all’autonomia. Il propulsore Q90 è disponibile su tutte le versioni di ZOE, eccetto la versione ZOE dotata di batteria 22 kWh.

 


title : Cinque anteprime nazionali Renault al Motor Show di Bologna
updated : dicembre 3rd, 2016
author : Giuseppe Di Gregorio
Conto Corrente 728x90