Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 - Worldwide Automotive News - Driveandride.com
Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017

Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017

Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017 – Mercedes-Benz si prepara al nuovo anno in stile Formula 1, al via dalla pole position. Una partenza ad alte prestazioni resa ancora più carica dai risultati di vendita del 2016 che hanno visto le automobili della Stella superare per la prima volta due milioni di unità, regalando alla Casa di Stoccarda al primo posto tra i costruttori premium nel mondo. Il Salone di Detroit preannuncia tante, grandi novità anche per il 2017. Accanto alla nuova Classe E Coupé debuttano, infatti, la nuova generazione di GLA e l’esclusiva Mercedes-AMG GT C Edition 50*, presentata dal Marchio high performance di Affalterbach per festeggiare l’anno del cinquantesimo anniversario di AMG. Allo stesso tempo, l’inventore dell’automobile guarda al futuro e punta deciso all’era dell’e-mobility.

 

“Siamo davvero orgogliosi dei risultati dello scorso anno, che ci hanno permesso di scalare la vetta del segmento premium, con oltre due milioni di vetture vendute. Un traguardo conquistato con largo anticipo rispetto al 2020, che era il nostro target iniziale”, ha dichiarato Dieter Zetsche, Chairman of the Board of Management of Daimler AG e Head di Mercedes-Benz Cars. “Il più grande merito di questo successo viene certamente dalla nostra offensiva di nuovi modelli che negli ultimi anni ha ringiovanito il nostro Marchio.”

 

Prima protagonista del ringiovanimento del Brand, la nuova generazione di compatte: Classe A, Classe B e, naturalmente, GLA, CLA e CLA Shooting Brake. Dal 2012, Mercedes-Benz ha venduto più di due milioni di compatte in una gamma di cinque modelli, cui si aggiungeranno ulteriori varianti. Nello stesso periodo, l’età media dei Clienti di Classe A è scesa di ben 13 anni e ci ha permesso di avvicinare un pubblico sempre più giovane.”

Nuovo GLA: il SUV compatto della Stella si fa ancora più sportivo e di successo

 

Il Salone di Detroit ha segnato il debutto del nuovo GLA: rinnovato nel design, più ricco negli interni e nell’offerta di motori, cresce anche in altezza. Queste novità rendono il SUV compatto molto più incisivo grazie a un linguaggio formale più definito. Il modello di punta della serie è rappresentato dalla Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC, disponibile anche nella ancor ricca ed esclusiva Yellow Art Edition. Il nuovo SUV compatto della Stella è già disponibile con prezzi che partono da 30.140 euro per GLA 180. Il modello di punta, GLA 45 4MATIC è offerto a 63.550 euro. Con ben sette gamme (GLA, GLC, GLC Coupé, GLE, GLE Coupé, GLS e G), Mercedes-Benz vanta la famiglia SUV più ampia tra i costruttori premium europei, in grado di soddisfare ogni singola esigenza di mobilità dei propri Clienti. Un’offerta particolarmente ricca che trova nel nuovo GLA l’ideale ambasciatore: nessun marchio della concorrenza offre, infatti, una scelta di motori così ampia nel suo segmento, da GLA 180d da 80 kW (109 CV) e un valore di CO2 di 103 g/km, fino alla Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC da 280 kW (381 CV). La struttura particolarmente rigida della carrozzeria crea una base affidabile per un ampio range di potenza. GLA è l’unico modello del segmento ad offrire innovativi elementi per il comfort e la sicurezza, come la telecamera a 360 gradi o il sistema HANDS-FREE ACCESS. Una novità nella gamma di motorizzazioni è rappresentata dalla GLA 220 4MATIC. Con una potenza di 135 kW (184 CV) e una coppia di 300 Nm, colma la lacuna presente tra i due modelli a benzina da 115 kW (156 CV) e da 155 kW (211 CV).

 

Nuova Classe E: la bellezza incontra l’intelligenza

 

Proporzioni da vera coupé, limpida sensualità del design e grande comfort per quattro persone: la nuova Classe E Coupé concilia la bellezza e le qualità tipiche di una Gran Turismo con la tecnica di ultima generazione. Allo stesso tempo ha l’intelligenza di ogni Classe E, come dimostrano l’integrazione smartphone, la plancia con display widescreen e i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, che possono consentire anche la guida parzialmente automatizzata. Motori potenti con emissioni contenute e assetti confortevoli con sistema di sospensioni selettive assicurano sportività e agilità.

 

Dopo la berlina business più intelligente al mondo, la Station Wagon e la All-Terrain, un coupé va ora ad aggiungersi alla fortunata famiglia di modelli della Classe E. “Con le sue forme lineari ed eleganti la nuova Classe E Coupé parla al cuore e alla testa. Il lusso in chiave moderna, la sportività, l’agilità e la tecnica ad alto livello si fondono per dare vita a un’automobile di carattere che offre un piacere di guida esclusivo e raffinato”, ha dichiarato Thomas Weber, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG, responsabile della divisione Ricerca del Gruppo e responsabile Sviluppo di Mercedes-Benz Cars. Sportiva ed esclusiva si basa tecnicamente sulla berlina, ma segna un nuovo passo avanti nell’evoluzione del linguaggio di design di Mercedes-Benz. Grazie alle sue proporzioni perfette ostenta un design puristico che attraverso linee essenziali e forme sensuali gioca sulla dimensione orizzontale. La sobrietà del linguaggio formale, allo stesso tempo bello e intelligente (hot e cool), è espressione di bellezza ed eleganza e sottolinea la personalità sportiva e raffinata del coupé. Il frontale pronunciato con mascherina sportiva ribassata e Stella centrale, il cofano motore lungo con powerdome, la parte superiore dell’abitacolo piatta e arretrata e la coda dalle forme muscolose sono gli stilemi tipici dei coupé Mercedes-Benz. Quattro finestrini laterali senza cornice e l’assenza del montante centrale accentuano l’impressione di dinamismo. Con queste linee chiare il design del coupé esprime allo stesso tempo lusso e stile.

 

AMG compie 50 anni, cresce la famiglia GT

 

Il North American International Auto Show dà inizio ai festeggiamenti di un importante anniversario. Nel 2017, Mercedes-AMG il performance brand della Stella celebra, infatti,  il suo cinquantesimo compleanno. Con oltre 100,000 unità vendute  nel 2016 e una crescita del 40 %, Mercedes-AMG sottolinea con grande determinazione lo storico traguardo. In concomitanza con il 50 anni di AMG il Marchio high performance di Affalterbach amplia la famiglia AMG GT con la nuova Mercedes-AMG GT C. Dopo la AMG GT C Roadster*, il Coupé è ora disponibile in una nuova variante di prestazioni e tecnologia, che si posiziona tra l’AMG GT S* e l’AMG GT R*. Il nuovo modello sarà disponibile al lancio esclusivamente nell’esclusiva versione Edition 50. Anche la Mercedes-AMG GT* e l’AMG GT S hanno beneficiato di un importante upgrade estetico,

 

*Consumo combinato: 11.4 – 3.9 l/km. CO2 emissioni combinate: 259 – 103 g/km

tecnologico e in termini di Potenza. I nuovi modelli si distinguono per l’affascinante griglia Panamericana, che è oggi una caratteristica di tutti i modelli AMG GT.

 

“Dopo 50 anni in corsia di sorpasso, avevamo due possibilità, rallentare o spingere ancora più forte sull’acceleratore. In Mercedes-AMG non abbiamo mai avuto alcun dubbio: l’unica via possibile era la seconda”, ha dichiarato Tobias Moers, CEO di Mercedes-AMG GmbH. “L’AMG GT C ne è la dimostrazione più chiara e inequivocabile. In meno di tre anni, la seconda automobile costruita interamente ‘in-house’, è divenuta a tutti gli effetti una famiglia, con ben sette modelli.”

 

Verso il future con CASE

 

Mercedes-Benz ha già posto le basi di un futuro a lungo termine. Con la strategia CASE (Connected, Autonomous, Shared & Service e Electric Drive)  il Marchio ponendo le pietre miliari per un futuro successo attraverso una nuova era della mobilità, in cui giocherà un ruolo importante l’e-mobility. Una strategia chiara che prevede investimenti pari a 10 miliardi di euro per l’offensia elettrica, incluse infrastrutture di ricarica, svilupppo batterie e una famiglia di nuovi modeli 100% elettrici. Mercedes‑Benz ha posto tutte le sue attività legate alla mobilità elettrica sotto il nuovo marchio EQ . La Concept EQ offre una concreta anticipazione della futura generazione di veicoli.

Mercedes-Benz intende portare sul mercato dieci nuovi veicoli elettrici entro il  2025.

Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017

Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017


title : Mercedes-Benz al Salone di Detroit 2017
updated : gennaio 10th, 2017
author : Ale Marino