Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com Hyundai i30 Un’auto per l’Europa - WorldWide Automotive News - Driveandride.com

Hyundai i30 Un’auto per l’Europa



Hyundai i30

Hyundai i30 – Progettata, sviluppata e realizzata in Europa, la New Generation i30 rappresenta il nuovo riferimento della Casa coreana nel vecchio continente, il cuore ed il DNA del brand Hyundai. Disponibile dal 2017, New Generation i30 esemplifica appieno il progetto dell’azienda di voler aggiornare l’esperienza e l’approccio degli appassionati nei confronti di temi quali tecnologia, stile e funzionalità. Un’auto di grande valore, ideale per tutti: single, famiglie, giovani e adulti.
Può rappresentare la scelta perfetta ed intelligente per tutti coloro i quali sono alla ricerca di un design accattivante, elevata qualità costruttiva, guida fluida e dinamica ed un “pacchetto” di sistemi di sicurezza attiva all’avanguardia.
La sua affidabilità a lungo termine è confermata dall’esclusiva garanzia che solo Hyundai può offrire sul mercato: 5 anni a chilometraggio illimitato – con 5 anni d’assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti. “Abbiamo ascoltato attentamente le esigenze ed i desideri della clientela prima di ridefinire la nostra offerta e creare così una vettura dedicata a tutti coloro i quali non avevano mai guidato una Hyundai in precedenza. Accessibile, accattivante nel design e piacevole da guidare – per tutti” afferma Jochen Sengpiehl, Vice Presidente Marketing di Hyundai Motor Europe. “Grazie ai modernissimi sistemi di infotainment e connettività, la New Generation i30 vuole superare ogni aspettativa – anche quelle dei nativi digitali.”
La New Generation i30 intende rendere accessibile ad ogni appassionato le più moderne tecnologie di connettività come Apple Car Play, Android Auto e sistemi wireless di ricarica, per ottimizzare il funzionamento degli smartphone degli occupanti e le relative funzionalità durante la guida.
L’adozione dei più recenti dispositivi di sicurezza attiva come la Frenata d’Emergenza Autonoma (AEB), il Cruise Control Adattivo (SCC), il sistema di mantenimento della carreggiata (LKAS), il Driver Attention Alert (DAA) ed il Controllo dell’Angolo Cieco (BSD) hanno migliorato la qualità ed il comfort a bordo della Nuova i30, rendendo ogni trasferimento un piacere. Nel frattempo, nel vecchio continente, il design è divenuto il primo motivo di acquisto di una Hyundai.
Oggi, New Generation i30 evolve ulteriormente il proprio linguaggio stilistico con linee precise e tese, superfici raffinate ed un look scolpito – per un design originale e senza tempo. “I nostri designers sono veri appassionati delle quattro ruote, e desideriamo trasferire quest’orgoglio alla clientela. Chi acquisterà la New Generation i30 avvertirà questo spirito” spiega Peter Schreyer, Presidente e Chief Design Officer di Hyundai Motor Group. “Il design scelto rappresenta la più recente evoluzione del linguaggio stilistico Hyundai, caratterizzato dalla “Cascading Grille” – destinata a rappresentare la nostra family identity.”
I tecnici di Hyundai Motor Europe hanno migliorato sensibilmente la dinamica della New Generation i30 mediante un rigoroso programma di test, svoltisi in tutt’Europa e sul leggendario circuito del Nürburgring (Nordschleife). La struttura estremamente rigida e leggera dell’auto, realizzata per il 53% in acciaio ad altissima resistenza, rappresenta la base per un’ottima tenuta di strada.
Insieme ad uno sterzo più diretto del 10% e ad un telaio di nuova concezione, il guidatore può così trovare sempre il massimo piacere di guida senza mai compromettere l’elevato livello di comfort. Le motorizzazioni disponibili comprendono due nuovi motori turbo benzina “downsized” per migliorare l’efficienza e la reattività dei propulsori. In particolare, la New Generation i30 sarà la prima Hyundai a montare l’inedito 4 cilindri turbo benzina 1.4 T-GDI da 140 cavalli. La scelta complessiva varia fra tre motori a benzina ed un turbodiesel da 1.6 litri con tre livelli di potenza. Emissioni di CO2 a partire da 89 g/km. Una Famiglia di Auto La New Generation i30 è molto più di un singolo modello.
Diventerà una famiglia di auto originali, coerenti con l’immagine generale e tutte caratterizzate da un design unico ed equilibrato. Un esemplare diverso per ogni differente cliente – per chi sceglie l’eleganza o per coloro i quali preferiscono la sportività. La New Generation i30 sarà infatti anche la prima Hyundai di cui verrà realizzata una versione “N” (brand Hyundai ad alte prestazioni) – che andrà in produzione entro il 2017.Motorizzazioni
La New Generation i30 dispone di una nuova, vasta gamma di propulsori benzina turbocompressi di piccola cilindrata abbinata a motori turbodiesel, per un’esperienza di guida sempre dinamica e coinvolgente.
Tre i motori benzina: il nuovo 1.4 T-GDI turbo 4 cilindri da 140 cavalli – che debutta su una vettura con il marchio Hyundai, il 1.0 T-GDI turbo 3 cilindri da 120 CV o il tradizionale 1.4 MPI 4 cilindri da 100 CV. A livello diesel, si conferma il 1.6 litri CRDi 4 cilindri, disponibile in tre livelli di potenza: 95, 110 e 136 cavalli.
Le emissioni di CO2 partono da 89g/km. Ai propulsori può essere abbinato un tradizionale cambio manuale a sei marce (6MT) o l’efficiente trasmissione Hyundai “a doppia frizione” con sette rapporti (7DCT).
Nuovo 1.4 T-GDI – Brillante e divertente da guidare
Il nuovo 4 cilindri 1.353 cc turbo benzina è decisamente più leggero rispetto al suo predecessore, l’1.4 litri “Gamma”. Il peso base dell’unità è stato infatti ridotto di 14 kg, oltre alla maggior efficienza e potenza – 140 CV di potenza massima e 242 Nm di coppia. Il nuovo propulsore adotta un singolo turbocompressore ad alta pressione integrato nel collettore di scarico per migliorarne l’efficienza operativa. Questa riprogettazione ha portato alla riduzione del tempo di risposta della valvola a farfalla ed al miglioramento
della coppia ai bassi regimi. Così facendo, il carburante viene iniettato direttamente all’interno del cilindro, migliorando la combustione per una maggior efficienza.
Il nuovo motore turbo benzina 1.4 litri T-GDI sarà commercializzato sia con il cambio manuale (6MT) che con l’efficace trasmissione 7DCT.
Il nuovo propulsore 1.0 T-GDI – Dinamismo a tre cilindri
Il nuovo 1.0 T-GDI, sviluppato dal Namyang Technical Centre (Corea del Sud) in collaborazione con il Centro Tecnico Europeo di Rüsselsheim (Germania), con i suoi 120 cavalli di potenza massima e 170 Nm di coppia regala una perfetta combinazione di dinamismo ed efficienza.
E’ formato da un turbocompressore con annessa valvola waste-gate a controllo elettronico che verifica costantemente l’efficienza del propulsore, riducendo ogni perdita di pompaggio, oltre a velocizzare la risposta del motore e la coppia ai più bassi regimi.
L’unità si compone di un iniettore a sei ugelli, che lavora a 200 bar di pressione (un dato ben superiore alla media), garantendo una combustione sempre pulita per contenere consumi ed abbassare le emissioni. Per mantenere il blocco motore il più compatto possibile, il collettore di scarico è stato integrato nella testata: viene quindi efficacemente raffreddato sfruttando il sistema di raffreddamento ad acqua del propulsore stesso. Ciò permette, da freddo, a motore e catalizzatore di riscaldarsi più velocemente, ottimizzando consumi ed emissioni.
Il motore 1.0 T-GDI è sempre abbinato al cambio manuale a 6 marce (6MT).
1.6 litri CRDi: un motore turbodiesel, tre livelli di potenza Per gli amanti del motore diesel, la New Generation i30 è equipaggiata con un 1.6 litri quattro cilindri turbo, offerto in tre livelli di potenza: la versione “standard” da 95 CV, una intermedia da 110 cavalli e la più potente versione da 136 cavalli. Quest’ultimi due propulsori possono essere abbinati sia al cambio tradizionale 6MT che alla trasmissione 7DCT. La coppia massima è di 275 Nm.
Sette rapporti per la trasmissione a doppia frizione (7DCT) Hyundai Motor ha fatto debuttare il suo primo cambio a doppia frizione a 7 rapporti nel 2015, riuscendo a riunire, in un colpo solo, i vantaggi delle trasmissioni automatiche e manuali.
Il 7DCT migliora fino al 20% il consumo di carburante e le emissioni di CO2 rispetto ad un tradizionale cambio automatico a sei marce, migliorando nel contempo del 10% l’accelerazione. Il 7DCT è formato da due frizioni a secco e da un singolo attuatore elettronico, dedicato a ciascun elemento. La potenza del motore viene così trasferita in modo indipendente agli ingranaggi del cambio (marce pari e dispari), sì che la trasmissione sia sempre pronta a innestare la marcia successiva senza alcuna interruzione della “spinta” del motore (coppia). L’attuatore (fornito di motorino elettrico) e gli smorzatori esterni riducono ogni rumore, vibrazione e ruvidità, per una guida sempre fluida.
Guida e maneggevolezza
La New Generation i30 è stata interamente sviluppata in Europa, con approfonditi test dinamici e di durata sulla pista più impegnativa del mondo, il famoso Nürburgring (Nordschleife). Così come sono stati svolti rigorosi test sulle strade di tutt’Europa – dalle condizioni invernali estreme della Svezia alle salite delle Alpi (anche con rimorchio al seguito), oltre ai collaudi svoltisi nel sud della Spagna ed in Italia, sotto un caldo torrido, per superare ogni aspettativa dei clienti europei.
I tecnici hanno da subito definito le principali caratteristiche della New Generation i30: precisa, naturale e diretta a livello dello sterzo; agile, reattiva e prevedibile nella guida. Una vettura dalla guida dinamica, dal valido comfort e con un’ottima tenuta di strada. Rispetto al modello precedente, lo sterzo risulta così del 10% più diretto, per una risposta di 15 millisecondi più veloce.
Il nuovo telaio è stato completamente rielaborato per regalare ad ogni cliente un’esperienza dinamica, con un superiore comfort di marcia. A ciò contribuisce significativamente la sospensione posteriore Multi-Link, di serie su tutte le versioni, con doppio braccio inferiore ed ammortizzatori orientati alle prestazioni. A livello freni, i dischi anteriori maggiorati (ora da 288mm di diametro) consentono al guidatore di frenare in maniera ancor più decisa – anche con la vettura carica e sotto sforzo.
Una struttura leggera e robusta, forte del 53% di acciaio ad altissima resistenza Hyundai Motor è l’unica casa automobilistica mondiale a sfruttare l’acciaio realizzato all’interno della propria filiera produttiva per le vetture commercializzate a livello mondiale.
In quest’ottica, la New Generation i30 è formata da una struttura leggera e robusta, che migliora le prestazioni dinamiche aumentando nel contempo la sicurezza dei passeggeri. La quantità di acciaio ad altissima resistenza utilizzato è così quasi raddoppiata, raggiungendo il 53% del totale della vettura, riducendo nel contempo il peso dell’auto di ben 28 kg, aumentandone la rigidità del 22% rispetto al modello precedente.

Appassionati a “quattro ruote” e consumatori richiedono ogni giorno di più sistemi di connettività sempre più avanzati: e la nuova i30 è davvero in grado di accontentare tutti i gusti. Il cliente potrà infatti scegliere tra il sistema audio con schermo touch LCD da 5 pollici con retro-camera integrata, connessione Bluetooth e la funzione My Music oppure, fra gli optional, il navigatore touch screen di ultima generazione da 8 pollici.
Scegliendo questa seconda opzione, il guidatore potrà utilizzare il proprio smartphone sia sfruttando Apple CarPlay che Android Auto. Entrambi i dispositivi consentono infatti di collegare il proprio cellulare per istruire e controllare le funzioni musicali, telefoniche o di navigazione direttamente sullo schermo.
La connettività seamless permette a tutti gli occupanti di rimanere sempre connessi – con il conducente che può concentrarsi comunque sulla guida. Gli stessi telefonini possono esser ricaricati in auto grazie ad un piano induttivo di ricarica wireless per gli smartphone (standard Qi) ed alla classica presa USB aggiuntiva.
Il nuovo sistema di navigazione, fornito anche di mappe 3D (con aggiornamento Lifetime Mapcare), dispone di un abbonamento gratuito di 7 anni ai servizi TomTom LIVE (informazioni aggiornate in tempo reale su meteo, traffico, autovelox, ricerche on-line per i luoghi d’interesse, etc). Inserendo una USB, si possono visualizzare anche immagini personali.
Sicurezza Attiva
La Nuova i30 è dotata dei più moderni sistemi di sicurezza attiva, in linea con i più elevati standard europei: Frenata d’Emergenza Autonoma (AEB) con Allarme di Collisione (FCWS), Cruise Control adattivo (SCC), Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD), Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA), Assistenza al Mantenimento della Corsia (LKAS), Informazione dei limiti di velocità (SLIF) e Gestione dei Fari Abbaglianti (HBA). Novità assoluta della gamma Hyundai è il Driver Attention Alert (DAA), che garantisce alla New Generation i30 l’adozione di tutte le tecnologie di sicurezza attiva disponibili sulla gamma Hyundai.
Frenata d’emergenza autonoma (AEB – Autonomous Emergency Braking) con Allarme di Collisione (FCWS – Front Collision Warning System)
La New Generation i30 è equipaggiata con l’AEB ed il FCWS, dispositivi di sicurezza attiva che avvertono il guidatore in caso di situazioni d’emergenza inaspettate, frenando autonomamente se necessario. Sfruttando i sensori radar posizionati sul paraurti anteriore e sulla telecamera del parabrezza, il sistema AEB opera in tre fasi differenti: prima avvisa il conducente con un segnale visivo, poi con quello acustico e successivamente aumenta gradualmente l’intensità della frenata. Nel caso in cui il Sistema AEB preveda un incidente, aziona automaticamente i freni con la massima intensità possibile, per evitare o attenuare ogni eventuale collisione. Il dispositivo s’attiva automaticamente (sopra i 10 km/h) quando un pedone o un veicolo impegnano l’area davanti alla vettura.
Driver Attention Alert (DAA)
Sulla New Generation i30 debutta il Driver Attention Alert, importantissimo dispositivo di sicurezza che, monitorando la tipologia di guida del conducente – spericolata o affaticata che sia – permette di provare a prevenire gli incidenti. Il sistema analizza alcuni segnali di guida, come l’angolazione del volante, l’intensità della sterzata, la posizione del veicolo rispetto alla carreggiata e da quanto tempo ci si è messi alla guida. Se vengono rilevate delle anomalie rispetto al comportamento standard, il sistema emette un allarme acustico: allo stesso tempo, sul quadro strumenti compare un messaggio che avverte il guidatore. Smart Cruise Control (SCC)
Utilizzando i sensori radar anteriori, lo Smart Cruise Control (adattivo) consente di impostare una determinata velocità e mantenere costantemente la corretta distanza di sicurezza dal veicolo che precede – senza mai premere il pedale dell’acceleratore o del freno. Se si scende sotto i 10 km/h, il sistema si disattiva.
Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD – Blind Spot Detector)
Il rilevatore dell’angolo cieco monitora gli angoli posteriori e, sfruttando la tecnologia radar, nel caso in cui un altro veicolo si avvicini, aziona la spia d’avviso collocata sugli specchietti
Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA – Rear-Cross Traffic Alert)
Sfruttando i medesimi sensori del BSD, questo dispositivo riduce il rischio di collisione con altri veicoli in avvicinamento durante le manovre in retromarcia in aree trafficate o a visibilità ridotta. Un radar posteriore, che si attiva quando si inserisce la “retro”, effettua una scansione a 180 gradi dello spazio retrostante: così facendo, si è in grado di rilevare eventuali pericoli ed avvertire il conducente con segnali luminosi ed acustici.
Assistenza al mantenimento della corsia (LKAS – Lane Keeping Assist System)
L’LKAS contribuisce alla sicurezza di marcia evitando le deviazioni involontarie dalla corretta corsia di marcia – ad una velocità superiore ai 60 km/h. L’LDWS utilizza invece un allarme sia acustico che visivo inviato al guidatore prima di indurre una sterzata correttiva – per riportare l’auto in posizione corretta. Verifica dei Limiti di Velocità (SLIF – Speed Limit Information Function) Questa tecnologia sfrutta la telecamera frontale e le informazioni ottenute tramite il sistema di navigazione per identificare la segnaletica stradale (anche orizzontale) e visualizzare così i limiti di velocità in tempo reale. Le informazioni appaiono sia sullo schermo del navigatore che sul display TFT del quadro strumenti.
High Beam Assist (HBA)
Durante la notte, l’HBA rileva sia i veicoli in arrivo che i veicoli che procedono nello stesso senso di marcia, modificando automaticamente le luci da abbaglianti ad anabbaglianti – sì da ridurre l’effetto accecante verso gli altri guidatori. In assenza di veicoli circostanti, il sistema riattiva automaticamente gli abbaglianti, massimizzando così la visibilità del conducente.
Dotazioni di Sicurezza Passiva
Realizzata per il 53% con acciaio ad altissima resistenza (Advanced High-Strength Steel), la New Generation i30 dispone di una rigidità torsionale superiore del 22% rispetto al precedente modello, di un’elevata capacità di dissipazione dell’energia cinetica ed una distorsione ridotta al minimo – al fine di proteggere al meglio i passeggeri in caso d’urto.
Grazie ad una nuova tecnologia di stampaggio a caldo, la scocca laterale della New Generation i30 viene prodotta come un singolo elemento – a fronte dei cinque componenti combinati precedenti. Quest’inedita tecnologia ha permesso così di ridurre il peso dell’auto di 4,1 kg, aumentando la rigidità torsionale e la dissipazione di energia in caso di collisione.
Sette gli airbag montati di serie sulla New Generation i30: oltre ai sei tradizionali (2 frontali, 4 laterali “a tendina” – di cui 2 anteriori e 2 posteriori), vi è l’airbag addizionale per le ginocchia che, in caso d’urto frontale, rappresenta una sicurezza aggiuntiva per il guidatore.
Telaio & Carrozzeria
Cinque porte, cinque posti con portellone posteriore. Tre motori a benzina ed un propulsore diesel montati trasversalmente, trazione anteriore, cambio a 6 marce (manual) o trasmissione automatica sequenziale DCT a 7 rapporti – a seconda del modello.

Trasmissioni
Motori Benzina

Hyundai i30

Hyundai i30

 


title : Hyundai i30 Un’auto per l’Europa
updated : dicembre 24th, 2016
author : Ale Marino
Motostorm: abbigliamento ed accessori moto